Home  
  
    Sindrome della morte improvvisa del lattante (sids)
Cerca

Dizionario delle mamme
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Sindrome della morte improvvisa del lattante (sids): Definizione

di un lattante in culla causata da un rigurgito o da un vomito. In realtà questi poveri bambini muoiono per una ragione ben diversa, nota come Sindrome della morte improvvisa del lattante o SIDS, che non ha nulla a che vedere con i rigurgiti o il vomito. Le cause di questa terribile sindrome sono ancora sconosciute anche se da tempo sono in corso in tutto il mondo numerosi studi, che però non sono ancora giunti a una conclusione sicura. In realtà questi sventurati bimbi vengono in genere trovati morti con segni di rigurgito o vomito che però è conseguenza e non causa degli spasimi mortali. In realtà la morte è dovuta ad anomalie di funzionamento dell'attività cardiaca o respiratoria o metabolica di cui, come detto, non si conosce la causa. La SIDS colpisce nel primo anno di vita con una maggiore incidenza tra il 6° e il 9° mese. I bambini colpiti sono quasi sempre soggetti perfettamente sani che crescono bene e non hanno mai presentato problemi. La paura di questa sindrome è il motivo per cui molte mamme chiedono come deve essere messo il bambino a dormire: a pancia in giù o a pancia in su? Negli anni '70 sull'onda di una moda americana si consigliava di mettere i bambini a pancia in giù, poi, dopo alcuni anni, sempre dall'America arrivarono le statistiche che in realtà la sindrome colpiva di più i bambini posti a dormire a pancia in giù (personalmente credo perché erano diventati più numerosi i bambini messi a pancia in giù), per cui c'è stato un ritorno a far- li dormire a pancia in su. In realtà non conoscendo la causa della SIDS, non si può dire con esattezza come fare. E poi in qualunque modo si metta il bambino, durante il sonno sarà lui a decidere e a prendere la posizione che preferisce. Tuttavia consiglio di metterlo a pancia in su fin dai primi giorni di vita sperando che acquisisca l'abitudine a continuare a farlo. Vorrei concludere con un'osservazione personale su questo argomento, che è un altro di quelli di cui non mi piace parlare, ma che nei corsi di preparazione al parto emerge sempre. Il motivo di questo interesse è dovuto alla paura che è stata insinuata nelle mamme e dai media e anche, ahimè, da alcuni "addetti ai lavori" che a mio giudizio non si comportano secondo una corretta etica professionale, preferendo spaventare piuttosto che rassicurare. La SIDS rappresenta una terribile disgrazia, per fortuna non frequente, non si sa come prevenirla, perché non si sa perché e quando può capitare. Non vorrei peccare di superficialità, ma alle mie mamme dico che è un po" come uscire di casa e finire sotto una macchina. È giusto essere prudenti e mettere in atto tutta l'attenzione possibile, ma può capitare a tutti. E per questo dovremmo rimanere rinchiusi in casa per tutta la vita?

Caricamento ...

Per saperne di più:

Effettua un'altra ricerca nel Dizionario delle mamme




Test mamme Quiz - In gravidanza si può fare l'amore? Quiz - In gravidanza si può fare l'amore?

Durante la gravidanza ci si interroga sulla possibilità o meno di continuare ad avere una vita sessuale regolare e appagante. La paura...

Leggi tutto
Settimane di gravidanza 22a settimana di gravidanza 22a settimana di gravidanza

La mia gravidanza – 22a settimana di gravidanza. Per essere sicura di non soffrire di anemia, il medico potrà prescriverti un esame del sangue...

Leggi tutto
Parti prematuri Mia figlia è nata a 25 settimane di gravidanza Mia figlia è nata a 25 settimane di gravidanza

Anche se oggi ha 16 mesi ed è in formissima, la figlia di David e Cathy è nata a sole 25 settimane di gravidanza. Se fosse nata pochi giorni...

Leggi tutto
Allattare il bambino Allattamento e farmaci Allattamento e farmaci

Quasi tutti i farmaci passano nel latte materno, ma nella maggior parte dei casi, il neonato ne assume attraverso il latte una quantità molto...

Leggi tutto
Nel pancione Il liquido amniotico

Il liquido amniotico

Il parto Chiamare il ginecologo

Chiamare il ginecologo

Salute in gravidanza Il reflusso gastroesofageo in gravidanza Il reflusso gastroesofageo in gravidanza

Durante l'ultimo trimestre della gravidanza, il riflusso gastroesofageo o pirosi può fare la sua comparsa e perturbare la digestione. Non...

Leggi tutto
Metodi per il dolore L’epidurale L’epidurale

Porre fine alla terribile maledizione della Genesi "Tu partorirai con dolore": ecco cosa offre oggi l’anestesia epidurale. Oltre ai benefici...

Leggi tutto
Diabete gravidico Prevenire il diabete gestazionale

Prevenire il diabete gestazionale

Nomi per bambini Tutti i nomi per bambini

Tutti i nomi per bambini

Newsletter

Test consigliato

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Test famiglia

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Calcola la data del parto