Home  
  
  
    Il beauty case per l'ospedale
Cerca

Bellezza in gravidanza
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Il beauty case per l'ospedale

Hai chiuso la tua valigia e quella del bebè. Ora non ti rimane che preparare il tuo beauty case. Elenco dei prodotti indispensabili da portarsi in maternità. Fatica, depressione post-partum, emozioni forti e mancanza di tempo, ti serve qualche cura ben mirata per rifarti bella nel bagno della tua camera di puerpera.

Il beauty case per l'ospedale
© Getty Images

Sentirsi fresche e dolci

Dopo il parto, avrai molta voglia di prendervi cura di te stessa. Senza contare l'importanza di coccolare il bebè con una pelle dolce e delicatamente profumata... Per far questo, attenzione, scegli prodotti contenenti meno elementi chimici possibili. In effetti, come ha ricordato il Ministero della Sanità nel novembre 2008, l'utilizzo di certi cosmetici nel bimbo avrebbe una dubbia incidenza sulla sua salute a lungo termine.

• Un gel doccia ipoallergenico senza sapone: potrai fare la doccia a partire dal giorno successivo alla nascita se hai partorito in modo naturale;

• Una combinazione shampoo/balsamo per risparmiare tempo;

• Salviette detergenti per il viso, ideali per una pulizia rapida in caso di necessità;

• Uno spazzolino da denti e un dentifricio mentolato;

• Una crema idratante adatta al tuo tipo di pelle. Non applicarla sui seni se allatti;

• Un vaporizzatore di acqua minerale per rinfrescarti durante il parto ma anche risvegliare il tuo colorito al mattino presto.

• Un deodorante senz'alcool.

Cure specifiche

• Un gel detergente intimo per la grande fragilità delle mucose in questo periodo (i sanguinamenti post-parto possono durare molte settimane), soprattutto se ti sei sottoposta a episiotomia. Un astuccio per un’igiene intima più volte al giorno senza passare per la doccia: portati una bottiglia d'acqua con tappo di tipo “sportivo”.

• -Salviette igieniche grandi e slip monouso in quantità. Inutile portare l'asciugacapelli per migliorare la cicatrizzazione dell'episiotomia. Meglio cambiare molto spesso la protezione per restare asciutte.

• -Un rasoio o una pinzetta da sopracciglia per effettuare ritocchi, poiché la depilazione in sala parto talvolta manca di estetica...

• Un trattamento contro le smagliature da continuare ad applicare sulle zone cosce/glutei/anche, poiché la notevole perdita di peso successiva al parto potrebbe danneggiare i tessuti.

• Una crema protettrice e riparatrice per i capezzoli se desiderate allattare il tuo bebè. Quelle a base di lanolina permettono di prevenire la comparsa di smagliature e il loro utilizzo è innocuo per il bebè;

• Cuscinetti di allattamento in caso di sversamenti;

• Una boule e un olio neutro per massaggi in caso di dolori alla schiena o alle gambe dopo tutti questi sforzi. Resta da convincere il tuo compagno a coccolarti...

Un kit "bell'aspetto"

Le prime notti con il bebè rischiano di essere brevi e le visite alla maternità e le foto di famiglia numerose... Per mostrare un aspetto radioso malgrado la perdita di sonno, non dimenticare:

• Un trattamento contorno occhi per ridurre le borse e i segni;

• Uno stick correttore per mascherare le piccole imperfezioni;

• Un fondotinta leggero (con pigmenti riflettori di luce, ad esempio);

• Uno stick salvalabbra idratante e un fard rosato;

• Uno specchietto tascabile per prepararti senza alzarti dal letto.

Lucie Emile

Commenta
09/08/2012

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Test famiglia

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Calcola la data del parto