Home  
  
  
    Incinta: quale costume mettere?
Cerca

Come cambia il tuo corpo
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Scegliere il costume da bagno in gravidanza

L’epoca delle donne incinte in abito lungo sulla spiaggia è finita: oggi, le future mamme osano scoprirsi e fanno bene. Ecco tutti i consigli per indossare il costume col pancione...

Incinta: quale costume mettere?
© Getty Images

Incinta: costume intero o due pezzi?

Il costume intero affina la silhouette e nasconde la pancia dagli sguardi e dalle mani indiscrete, risulta comodo per nuotare e protegge dal sole troppo forte. Permette anche di nascondere la piccola peluria che a volte compare sulla pancia durante la gravidanza. In compenso può darvi l’impressione di aver preso qualche chilo durante le feste (soprattutto all’inizio della gravidanza) e vi priva del piacevole contatto diretto con l’acqua.

Il costume a due pezzi mette in evidenza la vostra silhouette ultra femminile permettendovi inoltre di approfittare pienamente delle gioie della sabbia e delle onde, ma dovete ricoprirvi di crema solare (soprattutto sulla famosa “linea nigra”) e controllare i vostri movimenti se non volete brutte sorprese.

Costume da bagno: valuta le proporzioni

Senza dubbio è necessario un buon portamento, perché il seno sta aumentando di volume, evitate dunque le bretelle che si legano dietro al collo e le coppe imbottite. Inoltre, non scegliete coppe troppo scollate poiché non sarebbero in armonia con la vostra silhouette. Coloro che vogliono optare per il topless devono sapere che durante la gravidanza la pelle del seno è ancora più fragile e dunque soggetta a scottature.

Per la parte basse del corpo, tutto dalla vostra morfologia: affidatevi alle vostre abitudini. Nel caso del due pezzi optate per uno slip basso che passi sotto la pancia. Se siete ingrassate sui glutei, gli shorts saranno perfetti.

Dove si compra il costume da bagno per il pancione?

Nell'acquisto hai due scelte: investire nell’acquisto di un costume da bagno per la maternità in un negozio specializzato o in uno dei grandi marchi che propongano una linea premaman come Calzedonia, Gap, Petit Bateau, H&M, Zara, Cyrillus. In questo caso prendete la vostra solita taglia, dal momento che le marche per donne in dolce attesa prendono in considerazione le forme in evoluzione.

Altrimenti puoi optare per un comune costume da bagno, da scegliere di una o due taglie più grandi della vostra (considerando l’avanzare del termine). Può bastare se utilizzate il vostro costume per soli 15 giorni durante l’anno. In ogni caso se non sei sicura della taglia, prendi la più grande e starai più comoda.

Incinta e a tuo agio sulla spiaggia

Se non sei a tuo agio a passeggiare sul bagnasciuga o chiacchierare al bar della spiaggia in costume, punta sugli accessori. Alcuni modelli di costume si vendono abbinati ad una piccola gonna portafoglio. Potete annodare un pareo intorno ai fianchi o indossare una blusa o un’ampia camicia (tenuta ferma da una cinta). Le più timide possono puntare su un vestito in cotone chiaro, da togliere solo per un tuffo in acqua. La cosa più importante per essere a vostro agio e fiere del vostro corpo: pensa al tuo bambino!

Katrin Acou-Bouaziz

Commenta
30/08/2013
Caricamento ...

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Test famiglia

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Calcola la data del parto