Home  
  
  
    Cosa fare contro i dolori in gravidanza
Cerca

Come cambia il tuo corpo
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Perché la gravidanza fa stare male? Cosa fare per sentirsi meglio

Nei primi giorni di gravidanza sentirsi malate anziché in fiore è molto comune e del tutto normale. Alcune avvertono solo lievi giramenti di testa quando si svegliano, mentre altre soffrono per settimane o addirittura mesi con la nausea durante tutto il giorno. I disturbi della gravidanza possono influire su di te fisicamente, emotivamente e socialmente.

Cosa fare contro i dolori in gravidanza
© Getty Images

Anche se nessuno conosce i reali motivi, si pensa che la causa sia legata all'ormone gonadotropina corionica umana (hCG), che viene rilasciata nei primi mesi della gravidanza. Per la maggior parte delle donne, i sintomi sono deboli e iniziano a sparire intorno alla 12ª settimana. Nei primi giorni di gravidanza sentirsi malate anziché in fiore è molto comune e del tutto normale. Alcune avvertono solo lievi giramenti di testa quando si svegliano, mentre altre soffrono per settimane o addirittura mesi con la nausea durante tutto il giorno. I disturbi della gravidanza possono influire su di te fisicamente, emotivamente e socialmente. La tua vita normale potrebbe subire un arresto, rendendoti incapace di affrontare lavoro, vita sociale o cura degli altri figli.

Quando dovrei andare dal medico?

E’ importante parlare fin da subito con il medico, altrimenti la cura diventa più difficile col passare del tempo. Dovresti andare dal medico non appena i sintomi influiranno sulla tua vita normale. Tuttavia, alcuni si preoccupano solo se vomiti molto, perché la cosa può provocare complicazioni per te e il bambino, e se non è così ti potrebbero mandare a casa e dirti di aspettare che passi. Molti dottori considerano la nausea un problema lieve. Ma alcune ricerche mostrano che a volte anche gli specialisti sottostimano l’effetto che questi disturbi hanno sulla vita di una donna. Per alcune la nausea costante può essere molto peggio del vomito, dove si ha almeno un sollievo temporaneo subito dopo. Se vomiti molte volte al giorno, non riesci a mangiare e bere senza rimettere, e perdi peso, è importante che ti rivolga ad un medico. Rischi di disidratarti ed essere denutrita. Delle cure immediate possono evitare disturbi più gravi o un ricovero per iperemesi.

Cosa posso fare per sentirmi meglio?

Per prevenire la nausea potresti provare anche a:

  • Mangiare poco e spesso. Uno stomaco vuoto fa aumentare la nausea. Tieni costanti gli zuccheri ne sangue. Prova a mangiare piccole quantità di cibi secchi per tutto il giorno.
  • Mangia ciò che ti piace quando ne hai voglia, ma cerca di evitare cibi troppo ricchi, speziati, acidi o fritti, e cerca di mangiare meno grassi. Punta a cibi ricchi di proteine e vitamina B[content id="60624"], come lo yogurt. Insomma qualunque cosa ti risulti facile mangiare, come i cracker, andrà benissimo.
  • Tieni sempre a portata di mano qualcosa da sgranocchiare, come dei cracker, appunto. Prenditi un po’ più di tempo la mattina per mangiarli, e riposati prima di scendere dal letto.
  • Tieni un diario dei momenti in cui sta peggio. Di solito c’è un andamento quotidiano e potresti scoprire così gli orari in cui puoi mangiare o bere senza stare male.
  • Prova a bere fra un pasto e l’altro se ti risulta difficile tenere i liquidi. Ma assicurati di bere regolarmente. Prova a succhiare dei cubetti di ghiaccio se vomiti i fluidi.
  • Cerca di riposarti e rilassarti il più possibile e se necessario assentati dal lavoro. Stress e stanchezza possono solo peggiorare le cose
  • Annusa il limone l’odore di un limone tagliato allevia la nausea. Aggiungine alcune fette al tè freddo o all’acqua minerale.
  • Prepara del tè allo zenzero usando scaglie della radice o assumi sciroppo o compresse allo zenzero. Lo zenzero aiuta a sistemare lo stomaco e allevia la nausea. Tuttavia, deve essere usato con moderazione e attenzione non fa bene a tutti.
  • I cerotti per il mal di mare che trovi di solito in farmacia possono ridurre nausea e vomito.
  • La Vitamina B6 o un integratore multivitaminico per la gravidanza possono ridurre la nausea. Se inizi ad assumerla nel periodo del concepimento potresti ridurre notevolmente i sintomi. In ogni caso, consulta il medico prima di prendere qualsiasi integratore.
  • Anche le terapie naturali quali aromaterapia possono aiutare ma rivolgiti a degli esperti in grado di curare le donne incinte.
  • Anche parlarne con qualcuno che ti può capire sarà molto utile.

Commenta
19/01/2015

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Test famiglia

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Calcola la data del parto