Home  
  
  
  
    Sentire il battito cardiaco del feto
Cerca

Chi si occupa di me?
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Quando potrò sentire il battito del cuore del mio bambino?

Quando potrò sentire il battito del cuore del mio bambino?
© Jupiter
Sentire per la prima volta il battito cardiaco del bambino è una grande emozione per qualsiasi genitore. Il lieto evento viene, spesso, vissuto con grande ansia dalla madre che non fa altro che chiedersi quando arriverà l’atteso momento. Il cuore del tuo bambino comincia a battere circa 20 giorni dopo il concepimento e può essere visto grazie a un'ecografia attorno alla sesta settimana di gravidanza. Solitamente è possibile sentire il battito non prima della dodicesima settimana grazie a un monitor e a sonicaid, un piccolo apparecchio a ultrasuoni per l'auscultazione. È proprio intorno a questo periodo che l'utero inizia a crescere e a uscire dalla pelvi, rendendo possibile l'auscultazione. Sentire il battito dipende anche dalla tua costituzione: è più facile nel caso di una donna molto magra, più difficile nel caso di una donna più robusta. Tra la diciottesima e ventesima settimana il cuore del piccolo batte cosí forte che lo puoi ascoltare con un semplice stetoscopio appoggiato sul ventre. Che valore deve avere il battito cardiaco fetale? La  frequenza cardiaca varia in base all’epoca gestazionale. Questi sono i valori riscontrati in un feto sano:

  • A 6 settimane è pari a 90-110 bpm (battiti al minuto)
  • intorno alla 9° settimana  aumenta fino a 140-170 bpm 
  • alla 14°  settimana il battito è sui 150 bpm
Posso ascoltare il battito fetale anche a casa? È  possibile tramite un apparecchio doppler ad uso domestico in vendita nei più forniti negozi di articoli di puericultura. Molti esperti, però, sconsigliano questa pratica perché, per quanto siano semplici da usare, occorre un po' di pratica per posizionare correttamente il doppler e l’aspettativa frustrata di poter ascoltare il battito fetale potrebbe causare un inutile stress nei genitori.
Ultimamente hanno creato anche delle applicazioni per il cellulare per ascoltare il battito fetale: basta avvicinare il cellulare in modalità aereo alla pancia della mamma per sentire come batte il cuoricino del piccolo.
In ogni caso, se non sei sicura di poter mantenere la calma nel caso in cui non riuscissi a sentire il battito con chiarezza, riserva l’emozione di questo momento per quando sarai alla visita di controllo prenatale. Il ginecologo, infatti, tra i controlli di routine ascolterà il battito fetale misurandone velocità e intensità per valutare se tutto procede come previsto.                                     Se sono alla settimana 12 e non si sente ancora il battito devo preoccuparmi?
A seconda della posizione del feto non sempre è possibile sentire come batte il suo cuoricino. Non c’è da preoccuparsi, però: se il ginecologo non raccomanda un esame più accurato vuol dire che è tutto normale e che il bimbo sta bene.



Per saperne di più:

Newsletter

ciao

Test consigliato

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Test famiglia

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Calcola la data del parto