Home  
  
  
    La terapia prenatale
Cerca

La preparazione al parto
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

La terapia prenatale

Mettere al mondo una vita fa parte dei grandi momenti dell'esistenza di una donna. È quindi necessario sfruttare tutte le opportunità affinché questo evento si svolga nelle migliori condizioni possibili.

La terapia prenatale
© Getty Images

La talassoterapia, una terapia di cure prima del parto, è un buon mezzo per prepararsi all'arrivo del bambino.

In programma

Idroterapia, algoterapia (in talassoterapia) e massaggi praticati senza trascurare il seno.

Sedute in gruppo di nuoto e ginnastica acquatica. Con il sostegno dell'acqua che agevola l'attività fisica, i movimenti vengono eseguiti dolcemente con l'ausilio di salvagente, palloni e cuscinetti gonfiabili. Questa preparazione ha effetti benefici sul sistema circolatorio e sui fenomeni di stipsi.

Un po' di sofrologia non nuoce alla donna incinta, anzi. Basata su un cambiamento dello stato di coscienza, rappresenta anche un metodo di rilassamento eccellente. La futura mamma si concentra sulle sensazioni corporee che prova, impara a respirare e a distendere i muscoli. Il sofrologo la invita a visualizzare un parto ideale allo scopo di trasformare il dolore in sensazione positiva quando arriverà il fatidico giorno. Durante le sedute può essere utilizzata della musica, poiché le melodie armoniose inducono distensione e benessere sia fisico che interiore.

D'accordo con il dietologo, vengono stilati dei menù secondo le peculiarità di ogni donna.

Un avvertimento: la sauna è vietata, perché la donna incinta non deve esporsi a fonti eccessive di calore.

Geneviève Pons

Commenta
07/08/2012

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Test famiglia

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Calcola la data del parto