Home  
  
  
    Sesso orale in gravidanza
Cerca

I rapporti sessuali in gravidanza
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Durante la gravidanza è meglio limitarsi al sesso orale?

Il sesso durante la gravidanza rappresenta uno dei principali problemi all'interno della coppia. L’ansia di procurare un danno fisico al bambino limita l’intimità, inibendo così la sessualità della coppia. Ma per non rinunciare al piacere si ricorre al sesso orale: ma il sesso orale è veramente meno pericoloso rispetto al coito completo? Scoprilo con Doctissimo.

Sesso orale in gravidanza
© Getty Images

Il sesso durante la gravidanza rappresenta uno dei principali problemi all'interno della coppia. L’ansia di procurare un danno fisico al bambino limita l’intimità, inibendo così la sessualità della coppia. Ma per non rinunciare al piacere si ricorre al sesso orale: ma il sesso orale è veramente meno pericoloso rispetto al coito completo? Scoprilo con Doctissimo.

Il sesso non è un problema ma...

Innanzitutto è giusto precisare una cosa: la gravidanza in se non rappresenta quasi mai un ostacolo per l’amore fisico. Infatti il feto è ben ammortizzato e protetto all'interno del sacco amniotico isolato da un tappo mucoso. In nessun caso, l’organo maschile può entrare in contatto diretto con il feto durante il rapporto sessuale. Addirittura alcuni ricercatori sostengono che la penetrazione, può avere un effetto positivo sul collo dell’utero, anch'esso molto robusto e provvisto di un tappo mucoso impermeabile agli spermatozoi. Ricorda, quindi, che non esistono particolari controindicazioni al sesso in gravidanza, a parte alcuni casi di seguito elencati, e che anzi la coppia può anche scoprire che durante tale periodo i rapporti sessuali possono essere più soddisfacenti che mai.

Fattori di rischio

Esistono alcune situazioni in cui i rapporti sessuali durante la gravidanza devono essere ridotti o sospesi. Ecco alcuni casi:

  • precedenti minacce d’aborto
  • precedenti di parto prematuro o segnali di rischio di parto prematuro, come un eccessivo dilatamento del collo dell’utero
  • sanguinamento inspiegabile della vagina
  • perdita di liquido amniotico
  • presenza di una infezione in corso
  • presenza di placenta previa, ovvero di una condizione in cui la placenta (la struttura ricca di sangue che nutre il bambino) si trova in una posizione anomala, ad esempio vicino al collo dell’utero, rischiando quindi di staccarsi.
  • casi di feti multipli

E il sesso orale?

Ci sono due tipi di comportamento sessuale che vanno evitati in qualsiasi gravidanza:

nel sesso orale praticato da uomo a donna, l’uomo dovrà fare attenzione a non soffiare aria all’interno della vagina. L’immissione di aria, infatti, potrebbe provocare un’embolia con conseguenze che potrebbero essere letali sia per la madre che per il bambino

Mai avere rapporti sessuali orali con un partner del quale non si conosce la storia sessuale e che potrebbe quindi essere affetto da malattie trasmettibili. Se si contrae un’infezione, la malattia può essere facilmente trasmessa al bambino, con conseguenze pericolose

Ricevere sesso orale non è pericoloso per la salute del bambino, a patto che il ginecologo non ti abbia detto di astenerti dai rapporti per ragioni mediche

Ricorda che...

Le contrazioni puoi avvertire durante e subito dopo il raggiungimento dell’orgasmo sono di natura totalmente diversa dalle contrazioni da travaglio. Tuttavia alcuni medici sconsigliano che la donna abbia rapporti sessuali completi durante le ultime settimane di gravidanza, come misura preventiva, poiché lo sperma contiene sostanze chimiche che possono, anche se presenti in piccolissime dosi, indurre ad un parto prematuro. I rapporti sessuali durante i nove mesi della gravidanza possono avere un effetto positivo nella coppia, sia dal punto di vista psicologico che fisico. Ricorda che l’attività sessuale prepara la muscolatura pelvica per il parto. Sul piano psicologico, rafforza il senso di intimità e crea un clima di rilassatezza e di serenità nell'imminenza di un periodo molto impegnativo quale quello del parto e dello svezzamento.

Commenta
19/01/2015

Per saperne di più:


Newsletter

Forum Gravidanza

Test consigliato

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Test famiglia

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Calcola la data del parto