Home  
  
  
    Il baby-shower
Cerca

Lo shopping per il bebè
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Baby-shower: istruzioni per l'uso!

Il baby-shower, è la nuova moda venuta da Oltreoceano. Il principio: una festa con tutte le amiche all'ultimo mese di gravidanza. L'occasione di ricevere tanti regali per il bebè! Ecco qualche semplice consiglio per organizzarne una.

Il baby-shower
© Getty Images

Ricoprire il bebè di regali, anche prima della nascita, è il principio del baby-shower. Ma questa festa è anche il pretesto per riunirsi fra donne e parlare della futura nascita.

Baby shower: una moda made in USA

Come dice il nome, il "baby-shower" arriva dai paesi anglosassoni. Il termine shower significa doccia, perché si tratta di una cascata di regali per il bebè. Questa festa è un po' la parallela dell’addio al nubilato (anche questa viene dall'America e si chiama "Bridal Shower"): l'idea è quella di riunirsi fra ragazze prima dell'evento tanto atteso, per esorcizzare le angosce e ricevere consigli da compagne che già hanno bambini.
Spesso sono amiche della mamma che organizzano la festa. Se all'inizio il baby-shower si faceva solo per il primogenito, oggi viene organizzata per tutti i bambini. Esistono anche baby-showers per le adozioni.

Per il buon svolgimento del baby-shower

La baby-shower viene organizzata un mese prima della data prevista. La tradizione è formale: sono invitate solo le donne, e la futura mamma riceve senza la sua dolce metà, che in quel giorno è pregato di andare altrove. Gli uomini non sono quindi invitati, anche se la regola sembra essere un po' meno rigido da qualche anno in qua.
In Francia, il baby-shower è soprattutto l'occasione di ritrovarsi e parlare. Negli Stati Uniti, si organizzano spesso giochi attorno all'arrivo del bebè: indovinare la data di nascita, valutare la circonferenza del pancione della mamma, assaggiare vasetti senza etichetta per indovinarne il gusto, test di rapidità del cambio di pannolini su bambole (riempiti di crema al cioccolato)...
Lascia libero sfogo alla tua immaginazione! Puoi anche optare per un baby-shower a tema. In tutti i casi, non dimenticare di organizzare un vero buffet: bevande calde e fredde, dolci...

Quali regali per il futuro bebè?

A parte la riunione fra amiche, il concetto del baby-shower è sicuramente quello di offrire tanti regali alla mamma e al futuro bebè. Per evitare il rischio di regali doppi, puoi lasciare una vera e propria lista in certi negozi o su siti di vendita online. Ma puoi anche lasciare l'iniziativa interamente ai tuoi invitati.

In generale, si pensa che il baby-shower sia riservata ai regali meno utili e più ludici o bizzarri per mamma e bebè. Tutti gli oggetti che riguardano più direttamente l'arrivo del bebè sono tradizionalmente offerti dopo la nascita... Ma tutto è possibile, basta che faccia piacere!

Infine, non dimenticare che l'essenziale è riunirsi e passare dei bei momenti. I regali non sono un obbligo assoluto. D'altra parte puoi annunciare che il tuo baby-shower si svolgerà senza regali. O perché non approfittarne per organizzare uno scambio o uno speciale sbarazzo di vestitini, giocattoli e accessori per bebè?

Buona baby-shower!

Louis Asana

Commenta
07/08/2012

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Test famiglia

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Calcola la data del parto