Home  
  
  
    Le voglie delle donne incinte inglesi
Cerca

Settimane di gravidanza
Sviluppo del feto
Gravidanza mese per mese
Dieta in gravidanza
La dieta in gravidanza
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Le strane voglie delle donne incinte inglesi

Desiderio incontenibile di fragole in inverno: un classico per le donne incinte. Ma secondo quanto emerso da un sondaggio condotto nel Regno Unito, alcune di loro sviluppano gusti davvero insoliti. Per quanto possano apparire stravaganti, una spiegazione logica permette di giustificare queste voglie sorprendenti.

Le voglie delle donne incinte inglesi
© Getty Images

Conoscevamo già i sapori così particolari della cucina inglese, capaci di sorprendere le nostre papille epicuree e di renderci caustici… soprattutto quando siamo costretti a ristorarci oltremanica. Ci erano già note anche le voglie leggendarie e irrefrenabili delle donne incinte, che bisogna soddisfare immediatamente. Ma ciò che ignoravamo completamente erano le consuetudini culinarie delle consorelle britanniche in dolce attesa. Vale quindi la pena analizzarle più da vicino!

Un pizzico di gelato alla salsa di senape

Pane strofinato con aglio ricoperto di yogurt alla fragola, trito di barbabietola con salsa al cioccolato, olive ripiene di cagliata, gelato al cioccolato con pepite di gamberetti e ananas, crêpe farcita con granelli di caffè liofilizzato, gelati alla salsa di senape… Disgustoso ma commestibile. E non è finita! Capocchie di fiammiferi già bruciate e scarpe da ginnastica da bambino rientrano nel novero dei "piatti" prediletti da alcune donne inglesi incinte.

Uno humor apparente, ma con una logica

Questi risultati decisamente sorprendenti sono emersi a seguito di un autorevole sondaggio su un campione di 200 donne britanniche incinte realizzato da un'importante casa farmaceutica che produce vitamine. Diffusi dalla BBC, l'emittente televisiva ha poi intervistato dei professionisti sanitari, di cui alcuni non sono venuti meno al leggendario senso dell'umorismo tipicamente inglese. "La maggior parte degli alimenti citati sono ottimi da un punto di vista dietetico e alimentare, per cui non pongono alcun problema. Certamente, le scarpe da ginnastica sembrano piuttosto indigeste. Per fortuna, se non si sa cucinarle, esiste almeno l'alternativa di poterle mettere ai piedi! Se si avverte una voglia di cibo davvero insolita, meglio rivolgersi al proprio medico o all'ostetrica. Forse la comparsa di queste voglie indica che l'alimentazione non è abbastanza equilibrata".

Di approccio più cartesiano, Sarah Schenker, dietologa presso la Fondazione per la nutrizione britannica, puntualizza: "la causa all'origine delle voglie durante la gravidanza non è mai stata completamente chiarita. Tuttavia, esiste una teoria secondo cui il nostro corpo è naturalmente consapevole dei propri fabbisogni nutrizionali. Le voglie delle donne incinte servono quindi a soddisfare tali bisogni. È possibile che le alterazioni ormonali, che sopraggiungono durante la gravidanza, finiscano per stimolare questo meccanismo generando desideri alimentari insoliti".

Sotto l'effetto degli sbalzi ormonali della gravidanza, l'olfatto delle donne incinte è nettamente più sviluppato. "Le voglie di scarpe o di capocchie di fiammiferi bruciate, probabilmente hanno a che vedere con l'olfatto. La donna incinta sarebbe infatti attirata da questo odore molto intenso piuttosto che dal gusto". Infatti, secondo quanto emerso da un recente studio americano, gli estrogeni, la cui concentrazione aumenta durante la gravidanza, determinerebbe un'ipersensibilità olfattiva. Questo fenomeno sarebbe quindi all'origine delle nausee e delle cosiddette "voglie", anche se il nesso tra i due fenomeni non è ancora molto chiaro.

Ancora oggi, molte donne incinte ignorano i principi di un'alimentazione mirata alla gravidanza, che deve essere necessariamente varia, equilibrata e sufficiente. Quindi, non lasciarti tentare da un foie gras-chantilly... decisamente troppo grasso!

Ghislaine Trabacchi

Commenta
14/12/2011
Caricamento ...

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Test famiglia

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Calcola la data del parto