Home  
  
  
    Alimentazione sana per nove mesi
Cerca

Settimane di gravidanza
Sviluppo del feto
Gravidanza mese per mese
Dieta in gravidanza
La dieta in gravidanza
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Nove mesi di sana alimentazione

"Vietato cambiare!" Le raccomandazioni alimentari per le donne in gravidanza e in allattamento si riassumono in queste due parole. Poiché le mamme e i loro bebè ricavano dai cibi assunti quotidianamente tutti gli elementi nutritivi di cui hanno bisogno, gli integratori, energetici o vitaminici, sono inutili.

Alimentazione sana per nove mesi
© Getty Images

Le più recenti raccomandazioni nutrizionali per le donne incinte non sembrano affatto tener conto del reale funzionamento dell'organismo. "Spesso si tende a sopravvalutare i reali fabbisogni", osserva il Professor Jean-Luis Bresson (pediatra all'Ospedale Necker di Parigi e docente di Nutrizione) in occasione di un dibattito presso l'Institut Français pour la Nutrition (IFN) dedicato all'opportunità o meno di un'integrazione sotto forma di calorie, vitamine o minerali, durante la gravidanza e l'allattamento.

Una capacità di adattamento completamente naturale

Finora, il fabbisogno delle donne in gravidanza è stato misurato sulla base delle quantità di elementi nutritivi, grassi, proteine, ferro o calcio, che si depositano nell'organismo del feto e della madre e nella placenta. Questo calcolo teorico non tiene affatto conto dell'efficacia con cui la placenta assimila le riserve materne, né del ruolo di "tampone" svolto dalla madre che, in base alle variazioni degli apporti alimentari assicura i fabbisogni del bebè. Del resto, i trasferimenti di elementi nutritivi sono attentamente regolati: i depositi di calcio o di ferro del bambino restano indipendenti da quelli della madre.

Infine, "le raccomandazioni ufficiali in materia di integrazione alimentare non tengono in considerazione le capacità di adattamento della madre, che vengono messe alla prova durante la gravidanza, quando il metabolismo di certi nutrienti viene alterato", osserva il professor Bresson. Durante l'ultimo mese di gravidanza, l'assorbimento intestinale del ferro raggiunge ad esempio valori da cinque a nove volte superiori rispetto all'inizio della gestazione.

Tutto in vista del terzo trimestre!

Poiché la natura fa bene il suo lavoro, questi adattamenti si verificano nel secondo trimestre o a volte già dal primo, quando i fabbisogni del feto sono ancora limitati. Tutto si prepara per il terzo trimestre, ovvero il momento in cui la crescita del feto è più rapida ed è indispensabile che le riserve siano rapidamente mobilizzate. Anche il volume del latte prodotto non è influenzato dallo stato nutrizionale dell'organismo.

Inoltre, l'apporto proteico è nettamente superiore ai valori consigliati. "Ogni genere di raccomandazione a questo riguardo sarebbe del tutto superflua", sottolinea il Prof. Bresson. Lo stesso vale per il ferro, fatta eccezione di alcuni casi particolari, come le adolescenti, le donne che hanno avuto più gravidanze ravvicinate e, più in generale, le donne appartenenti ad ambienti svantaggiati. In questi casi un'integrazione alimentare è raccomandabile, ma fin dall'inizio della gravidanza, poiché il successo dipende dalla concentrazione di emoglobina, controllata al primo esame prenatale.

È altresì inutile prescrivere alle donne in buono stato di salute, incinte o in allattamento, l'assunzione di calcio: i fabbisogni del feto sono assicurati dall'aumento dell'assorbimento intestinale da parte della madre, e quelli per l'allattamento dalla mobilizzazione (temporanea, ovviamente) del calcio osseo. È infine possibile prevenire la carenza di acido folico, responsabile di ritardi di crescita intrauterini o di malformazioni, assumendo integratori durante la gravidanza e l'allattamento, ma solo in casi particolari, ad esempio nelle donne fumatrici o che hanno seguito un regime dietetico.

Dott.ssa Brigitte Blond

Commenta
15/12/2011

Per saperne di più:


Newsletter

Forum Gravidanza

Test consigliato

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Test famiglia

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Calcola la data del parto