Home  
  
  
    Denti in gravidanza
Cerca

Settimane di gravidanza
Sviluppo del feto
Gravidanza mese per mese
Dieta in gravidanza
Gravidanza sicura
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Denti sani e gravidanza senza rischi

Durante la gravidanza fai di tutto per proteggere il bambino: smetti di fumare, segui un’alimentazione equilibrata, ma hai mai pensato di prenderti cura dei tuoi denti? In effetti, una buona igiene orale è indispensabile. Questo permette per esempio di limitare i rischi di parto prematuro. Chiarimenti e consigli.

Denti in gravidanza
© Getty Images

Durante la gravidanza si trascura spesso un gesto fondamentale: lavarsi i denti! Attenzione, questa negligenza potrebbe essere grave!

Proteggere la mamma

Ci si può chiedere quali possano mai essere i legami esistenti tra denti e gravidanza. Invece esistono collegamenti importanti. La gravidanza infatti provoca nella donna uno scombussolamento ormonale. Questo porterà disequilibri nella flora batterica, della bocca per esempio, e, soprattutto favorirà la comparsa di infiammazioni delle gengive, le famose gengiviti. La gengiva diventa dolorosa, può sanguinare. Oltre la metà delle donne in stato interessante può andare incontro a questo tipo di problemi. È quindi fondamentale per la mamma lavarsi bene i denti per preservarne la salute.  

Proteggere il bambino

L’igiene orale della mamma, però, è fondamentale anche per la protezione del nascituro. Se in gravidanza compare la gengivite di solito non vi sono molti rischi per il feto: lavarsi i denti quotidianamente, insieme a un trattamento prescritto dal dentista, consentirà di tenere sotto controllo il problema. Tuttavia, se la gengivite compare presto (anche prima dell’inizio della gravidanza) e non viene trattata, potrebbe poi sfociare in una malattia più grave: la parodontite.
In quel caso la gengiva è colpita in profondità (vengono colpiti anche i tendini e le ossa), e i batteri potrebbero approfittare di questa porta di accesso per diffondersi in tutto l’organismo e provocare un’infiammazione… fino all’utero! C’è allora il rischio di un parto prematuro, addirittura di gestosi. Più l’infezione arriva presto in gravidanza, maggiore è il rischio che si corre.

Fai un controllo

Per essere sicura che la tua salute dentale non presenti alcun rischio per la salute del bambino, è indispensabile controllarsi regolarmente. Se stai pianificando una gravidanza, inizia con l’andare dal dentista! A maggior ragione se in una precedente gravidanza hai avuto un parto prematuro. In seguito, è fortemente consigliato un controllo intorno al quarto mese. Questo consentirà di scoprire un’eventuale infezione delle gengive. Naturalmente, però, controllare non è sufficiente, bisogna anche assicurarsi una buona igiene orale.

Consigli pratici

Per essere certa di cacciare i microbi dalla tua bocca, ecco qualche semplice trucco da mettere in pratica:

  • Lava i denti regolarmente;
  • Eventualmente, passa allo spazzolino elettrico, molto efficace per rimuovere la placca dentaria;
  • Fai una visita di controllo dal dentista almeno una volta l’anno;
  • Dì a tuo marito e ai tuoi figli di lavarsi regolarmente i denti! Non è il caso che ti trasmettano microbi con un bacio!

Con queste poche precauzioni, conserverai il sorriso per nove mesi… e anche di più!

Alain Sousa

Fonte:
Interventi del Dott. Philippe Audra, ginecologo ostetrico all’ospedale Edouard Herriot di Lione, e del dott. Dott. Xavier Struillou, chirurgo dentista, membro della Società francese di parodontologia e d’implantologia orale. Conferenza stampa Oral-B, febbraio 2007.

Commenta
24/07/2012

Per saperne di più:


Newsletter

Forum Gravidanza

Test consigliato

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Test famiglia

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Calcola la data del parto