Home  
  
  
    23a settimana di gravidanza
Cerca

Settimane di gravidanza
Sviluppo del feto
Gravidanza mese per mese
Dieta in gravidanza
La gravidanza settimana per settimana
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

23a settimana di gravidanza

La mia gravidanza - 23a settimana di gravidanza. È possibile che l'apparato digerente inizi a soffrire per effetto del peso che lo schiaccia: ecco comparire bruciori gastrici, indigestione e pigrizia intestinale. L'utero continua a crescere per permettere al bimbo di continuare la sua crescita. Alcune donne possono avere delle contrazioni, irregolari e non dolorose, che preparano l'utero al travaglio. Adesso il bimbo riesce ad acchiapparsi i piedi e a stringere i pugni!

23a settimana di gravidanza
© Getty Images

Sviluppo del feto: 23a settimana

Dentro di te ormai si agita un piccolo colosso di 28 cm e circa 700 g. A questo punto meglio dotato di cellule nervose e muscolari, il bambino può afferrarsi i piedini, stringere i pugnetti... e non si astiene di certo dal farlo. Si muove in continuazione, con una media che va dai 20 ai 60 movimenti ogni mezz'ora.  Leggi tutto

I sintomi di questa settimana

  • Possibili contrazioni
  • Carenza di ferro
  • Bruciori di stomaco
  • Possibile sindrome del tunnel carpale

Il mio corpo alla ventitreesima settimana di gravidanza

In questa fase della gravidanza, alcune donne possono avere contrazioni uterine. Irregolari e indolori, sono il segno della preparazione dell'utero al futuro travaglio. Nella maggior parte dei casi, le donne non le avvertono.

L'apparato digerente inizia a soffrire per effetto del peso che lo schiaccia: ecco comparire bruciori di stomaco, indigestione e pigrizia intestinale. Cerca quindi di ridurre le porzioni di cibo che assumi e, perché no, di suddividere i pasti nell'arco della giornata. Una camminata dopo i pasti ti aiuterà a superare questi fastidi.

23a settimana: altri articoli che ti possono interessare

Gravidanza: quando prescrivere un'integrazione di ferro?

Il ferro è un oligoelemento indispensabile per il corretto sviluppo del feto durante la gestazione. In quei 9 mesi la donna incinta deve riceverne l'equivalente di 1.000 mg. Le sue riserve, quando non è gravida, sono di circa 300 mg. Si può quindi affermare che l'alimentazione non soddisfa il suo fabbisogno. Leggi tutto

L'aptonomia, per creare un legame affettivo

Frans Veldmann è il fondatore dell'aptonomia, la cosiddetta "scienza dell'affettività". Durante la gravidanza e prima del parto, è infatti molto importante creare un legame affettivo tra i genitori e il bambino, cercando di stabilire un contatto tattile tra i due. Leggi tutto

Agopuntura e disturbi della gravidanza

Quando si aspetta un bambino, prendersi cura di se stessa è molte volte una questione delicata perché svariati farmaci sono vietati durante questo periodo. Nausee, gambe pesanti… l'agopuntura potrà alleviare i tuoi piccoli malesseri sin dalle prime settimane di gravidanza. Leggi tutto

Pubblicato il 22/02/2012Commenta

24a settimana di gravidanza 22a settimana di gravidanza

Le altre settimane del secondo trimestre di gravidanza

Gli altri trimestri della mia gravidanza


Per saperne di più:



Newsletter

Test consigliato

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Test famiglia

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Calcola la data del parto