Home  
  
  
    30a settimana di gravidanza
Cerca

Settimane di gravidanza
Sviluppo del feto
Gravidanza mese per mese
Dieta in gravidanza
La gravidanza settimana per settimana
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

30a settimana di gravidanza

La mia gravidanza – 30a settimana di gravidanza. In questa fase della gestazione avverti sempre più malesseri come mal di schiena, insonnia, gambe pesanti, formicolii. Ma non preoccuparti, è tutto nella norma. Ciò nonostante, non esitare a parlarne al tuo medico. Il bimbo è probabilmente già a testa in giù. La tua pancia continua ad arrotondarsi ma se il bambino è sceso un po' nel bacino i disturbi digestivi possono attenuarsi... sostituiti da formicolii alle braccia.

30a settimana di gravidanza
© Getty Images

Sviluppo del feto: 30a settimana

Se non si è ancora verificato, il bambino assume la posizione per l’uscita: con la testa in basso. Questa posizione non è priva di conseguenze, e lo sentirai: il bambino scende più in basso, appoggiandosi maggiormente sul perineo. Sentirai sempre di più il suo peso perché le dimensioni sono aumentate ulteriormente: ormai il bambino pesa 1,5 Kg e misura 37 cm.

I sintomi di questa settimana

  • Movimenti del piccolo più evidenti
  • Formicolii
  • Disturbi intestinali

Il mio corpo alla trentesima settimana di gravidanza

A questo stadio della gravidanza, probabilmente il tuo bimbo si è già girato nell'utero per prepararsi al gran giorno! Questa posizione potrebbe provocarti dei malesseri, poiché la testa del bambino preme sul tuo perineo e i piedini scalciano sulla gabbia toracica. Per altre donne il cambio di posizione avverrà più tardi… oppure non avverrà affatto! In quel caso il bambino si presenterà in posizione podalica, con il sederino rivolto verso il basso. Ma non temere, i medici e le ostetriche sono abituati a situazioni del genere e sapranno esattamente cosa fare.

A nove settimane dal termine previsto per il parto, alcune donne risultano più soggette di altre a una serie di fastidi, come dolori lombari, disturbi del sonno, mal di stomaco, disturbi intestinali. Spesso hai le gambe gonfie, soprattutto se è estate e fa caldo. Hai l'impressione di camminare a fatica e ti viene l'affanno al minimo sforzo. Inoltre possono comparire dolori e formicolii alle braccia, soprattutto verso l'alba: sono causati dalle modificazioni del carico sulla colonna vertebrale in gravidanza e dalle conseguenti compressioni subite dai nervi.

Si tratta di sintomi fastidiosi ma del tutto normali. Comunque, non esitare a parlarne al tuo medico durante la visita mensile.

30a settimana: altri articoli che ti possono interessare

Combatti le contaminazioni alimentari

Attenzione, certi alimenti non devono entrare in contatto fra di loro. Al fine di evitare le contaminazioni crociate, impara qualche regola essenziale di igiene... Leggi tutto

Tocofobia, la paura del parto

La maggior parte delle donne teme il dolore del parto, ma alcune ne sono talmente angosciate che evitano di restare incinte o interrompono la gravidanza malgrado un sincero desiderio di maternità. Alcuni psichiatri inglesi alzano il velo che copre questo disturbo singolare e troppo poco conosciuto... Leggi tutto

Esperienze di parto alternativo

Oggi è possibile scegliere il metodo migliore per affrontare il travaglio ed il parto. Abbiamo raccolto per voi tre testimonianze di parti “alternativi” per potervi raccontare, in parte, in cosa consistono queste esperienze. Leggi tutto

Le allergie in gravidanza

Spesso durante la gravidanza, le donne che presentavano già una allergia possono veder quasi scomparire i sintomi a causa dei cambiamenti dovuti alla gestazione.
Allo stesso tempo però, moltissime donne che non hanno mai sofferto di allergie, nel corso dei nove mesi si ritrovano a dover fare i conti con questa spiacevole patologia.

Spesso durante la gravidanza, le donne che presentavano già una allergia possono veder quasi scomparire i sintomi a causa dei cambiamenti dovuti alla gestazione. Allo stesso tempo però, moltissime donne che non hanno mai sofferto di allergie, nel corso dei nove mesi si ritrovano a dover fare i conti con questa spiacevole patologia. Leggi tutto

Gravidanza: come prevenire le vene varicose?

Se la gravidanza è una grande gioia, ad essa si accompagnano talvolta piccole preoccupazioni. E le gambe ne pagano i costi! Pressioni più forti sulla parte bassa del corpo, secrezione ormonale irregolare, vene più fragili... Tutti questi fattori fanno aumentare il rischio di varici. Leggi tutto

Pubblicato il 22/02/2012Commenta

31a settimana di gravidanza 29a settimana di gravidanza

Le altre settimane del terzo trimestre di gravidanza

Gli altri trimestri della mia gravidanza


Per saperne di più:



Newsletter

Forum Gravidanza

Test consigliato

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Test famiglia

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Calcola la data del parto