Home  
  
  
    Il terzo mese di gravidanza
Cerca

Settimane di gravidanza
Sviluppo del feto
Gravidanza mese per mese
Dieta in gravidanza
La gravidanza mese per mese
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Il terzo mese: dalla nona alla dodicesima settimana

Nel corso di questo mese dovrebbero scomparire del tutto tutti i piccoli fastidi legati all'ormone della gravidanza come nausea, mal di testa e sbalzi umorali improvvisi. Il corpo si abitua alla presenza dell'embrione che alla fine della dodicesima settimana può essere definito “feto” a tutti gli effetti.

Il terzo mese di gravidanza
© Getty Images

Terzo mese: la nona settimana

L'embrione ha ormai sembianze umane perdendo definitivamente la “coda” e le sue dimensioni sono di circa 17mm. Le articolazioni sono completamente formate ed è stato dimostrato come la stimolazione della pianta del piede provochi una contrazione delle dita ed il ritrarsi della gamba. La sua bocca si apre per la prima volta ed inizia a succhiarsi il pollice. I reni entrano in funzione e producono urina, siformano le corde vocali e le ghiandole salivari. Potrebbero iniziare a comparire i primi problemi di acidità di stomaco ed è molto importante seguire una dieta a base di frutta e verdura cercando di limitare i cibi grassi e troppo elaborati come i fritti.

Altri consigli e articoli sulla nona settimana di gravidanza

Terzo mese: la decima settimana

La crescita del feto è impressionante rispetto alla settimana precedente ed arriva ai 2,5cm di lunghezza per circa 8 grammi di peso.

Le mani ed i piedi sono completamente formati e le dita ben distaccate l'una dall'altra. Benché il sesso ancora non sia visibile, i maschi iniziano a sviluppare i testicoli e produrre testosterone.

A partire da questa settimana è possibile effettuare la Villocentesi, un'analisi dei villi coriali che consente di diagnosticare alcuni difetti cromosomici come la sindrome di Down. Il prelievo viene effettuato tramite un ago sottilissimo inserito nel centro del trofoblasto (la futura placenta). Non si tratta di un esame di routine ma di un'analisi aggiuntiva nel caso in cui siano presenti fattori di rischio genetico. Benché non elevato, il rischio di aborto è comunque presente e da tenere in considerazione.

Altri consigli e articoli sulla decima settimana di gravidanza

Terzo mese: l'undicesima settimana

La placenta si arricchisce di numerosi vasi sanguigni per poter offrire al bambino tutto il nutrimento di cui ha bisogno. Gli organi interni sono tutti perfettamente formati ma non maturi per garantirne il funzionamento al di fuori dell'utero. Il bambino inizia a deglutire il liquido amniotico che espellerà poi tramite i reni. Il liquido è in costante ricambio per far si che il piccolo non beva la sua stessa urina.

All'interno del sacco amniotico il feto si muove in continuazione ma non è ancora possibile avvertirne la presenza per la madre. Molte donne affermano di sentire il bambino muoversi in questo periodo della gravidanza ma è soltanto suggestione o si tratta di normali contrazioni intestinali dovute alla digestione.

Altri consigli e articoli sull'undicesima settimana di gravidanza

Terzo mese: la dodicesima settimana

E' il primo traguardo della gravidanza. A partire da questo momento entrerete nel secondo trimestre e tutto sarà più stabile. Molte donne infatti aspettano di superare questa settimana per comunicare il loro stato ad amici e parenti.

L'utero inizia lentamente a risalire dalla zona pelvica all'addome ed è possibile sentirlo toccando appena sopra l'inizio dell'osso pelvico.

Il bambino inizia a produrre ormoni attraverso il cervello ed i muscoli rispondono a precisi comandi impartiti proprio attraverso le cellule nervose.

Occhi ed orecchie non sono tuttavia ancora nella loro posizione finale ma continuano a spostarsi molto lentamente all'interno del viso.

Solitamente in questa settimana viene effettuata una importante ecografia considerata obbligatoria dalla maggior parte dei ginecologi. Si tratta dell'esame della Traslucenza Nucale che permette di rilevare una eventuale sindrome di Down attraverso la misurazione dello spessore della plica nucale del feto. Il tutto avviene tramite un'ecografia che permetterà al medico di verificare anche lo sviluppo degli organi interni del bambino. In alcuni casi è possibile stabilire il sesso del piccolo ma non è detto che sia sempre visibile.

Altri consigli e articoli sulla dodicesima settimana di gravidanza

Terzo mese: è importante sapere che...

Alcune donne si sentono particolarmente stanche ed affaticate durante il terzo mese. E' una cosa normale, dovuta sopratutto al progressivo calo della presenza dell'ormone HCG. Potrebbe essere utile avvalersi dell'aiuto di un integratore di vitamine e minerali specifico per la gravidanza ma prima di assumerli occorre sempre parlarne con la ginecologa.

Da ora in avanti le visite presso il vostro medico si faranno più numerose ed è importante che troviate un ginecologo disponibile a darvi assistenza anche telefonica perché i dubbi e le preoccupazioni saranno sempre di più.

Se pensate di non aver scelto lo specialista giusto non esitate a cambiarlo per trovarne uno con cui vi sentiate totalmente a vostro agio.

Vita a tre

Non è mai troppo presto per coinvolgere il padre nella gravidanza. In questo mese, grazie sopratutto all'ecografia della dodicesima settimana, anche lui inizierà a rendersi conto di quello che succederà da li a pochi mesi. Insistete per averli accanto durante ogni esame, è importante avere sempre vicino un sostegno, in caso debbano emergere delle problematiche nella gestazione, ed anche per non farli sentire di troppo in una fase della gravidanza che riguarda maggiormente voi.

La maggior parte delle donne continua ad avere un normale desiderio sessuale ma è possibile che per alcune succeda l'esatto contrario. Cercate di spiegare al partner la vostra situazione e sostituite al sesso tanti piccoli momenti di intimità ugualmente appaganti per la coppia.

Commenta
20/09/2011

Per saperne di più:


Newsletter

Forum Gravidanza

Test consigliato

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Test famiglia

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Calcola la data del parto