Home  
  
  
    Giusto svegliare tuo figlio mentre dorme?
Cerca

Conoscere tuo figlio
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Mio figlio dorme moltissimo: è giusto svegliarlo per farlo mangiare?

I neonati dormono molte ore al giorno e solitamente si svegliano, in orari particolari, quando è l'ora della pappa. Ma svegliarli per dare loro da mangiare è corretto o no? Sembra quasi un peccato, ma è giusto farlo? Scopri con Doctissimo come regolare il ritmo biologico del tuo bambino.

Giusto svegliare tuo figlio mentre dorme?
© Getty Images

I primi mesi dopo la nascita di tuo figlio sono i più difficili. Trovare i ritmi del sonno, capire quando il bambino vuole mangiare e quando dormire, è una questione di tempo ma soprattutto di pazienza. Incantarsi davanti al proprio bimbo che dorme è un naturale gesto d’amore, un idillio difficile da rompere con la sveglia. Ma se il bambino dorme moltissimo, più del dovuto, è giusto svegliarlo? Se sì, in quale momento? E come? La tabella di marcia di un neonato si basa su bisogni primari: fame, coccole, sonno, noia, pannolino sporco. Tutto questo si manifesta con ritmi non sempre precisi. Ad esempio la fame si può presentare anche pochi minuti dopo aver consumato il pasto, altre volte due ore o quattro dopo. Regolarsi è quasi impossibile soprattutto con quei bambini che dormono moltissimo. Come comportarsi?

Il fattore pasto

Alcuni neonati trascorrono 20 ore su 24 dormendo, ad altri ne bastano 14. In generale, al termine del sesto mese di vita il bisogno di dormire diminuisce di un’ora, alla fine del primo anno di un’ulteriore mezzora. Da un bambino di tre mesi non possiamo aspettarci che dorma otto ore filate, ma al massimo cinque o sei ore alla volta. Un fattore che influenza il sonno del tuo bambino è la tipologia del pasto:

  • Il latte artificiale è diverso da quello materno, infatti rimane più a lungo nello stomaco, quindi i bambini nutriti con questo latte tenderanno a dormire più a lungo ed è importante che non vengano svegliati per prevenire stipsi e sovralimentazione.
  • Un bambino allattato tramite biberon non dovrebbe essere lasciato senza mangiare per più di sei ore e non dovrebbe fare meno di sei pasti al giorno. Quindi se tuo figlio dorme bene la notte, i pasti diurni dovranno essere più ravvicinati e dunque sarai costretta a svegliarlo.
  • I bambini allattati al seno sono diversi: molti mangiano 10-12 volte al giorno altri. Se tuo figlio dorme moltissimo nelle prime 24-48 ore, dovresti cercare di stimolarlo e svegliarlo per le poppate. Come?

Come svegliarlo dolcemente

Esistono diversi modi per svegliare il tuo bimbo senza traumatizzarlo:

 

  • Sdraialo sul tuo seno in modo che possa cercare il capezzolo
  • Massaggialo delicatamente
  • Fai cadere qualche goccia di latte sulle sue labbra
  • Cambiagli il pannolino
  • Lascialo nella stanza insieme ai tuoi familiari mentre parlate: il rumore non lo farà cadere in un sonno profondo
  • Non lasciarlo al buio

 

Allo stesso tempo ricordati sempre di non forzarlo a mangiare. Vedrai che regolando i suoi pasti anche il suo sonno sarà più stabilizzato e le tue notti ne beneficieranno.

Commenta
19/01/2015
Caricamento ...

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Test famiglia

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Calcola la data del parto