Home  
  
  
    Il parto: generalità
Cerca

I momenti del parto
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Il parto: generalità

Doglie, dilatazione, rottura delle “acque”. Anomalie e fasi dell’evento biologico più naturale, antico e affascinante: il parto.

Il parto: generalità
© Getty Images

Qual è il normale meccanismo con cui avviene la maggioranza dei parti?

Il meccanismo più normale è la nascita del bambino con la testa in avanti, che viene definita presentazione di testa o cefalica e distinta in presentazione di vertice (la posizione più favorevole), se il punto più basso di presentazione è costituito dall’occipite, presentazione di bregma, quando la testa è parzialmente flessa, presentazione di faccia (che comporta una certa complicazione) quando il punto più basso è rappresentato dalla faccia, e presentazione di fronte.

II ginecologo è in grado di accertare quale parte del bambino apparirà per prima?

Sì, esaminando dall’esterno l’addome.

Anziché la testa, quali regioni del corpo possono presentarsi davanti al canale del parto immediatamente prima o all’inizio del parto stesso?

Le natiche o le gambe (presentazione podalica), oppure un braccio o una spalla (presentazione di spalla): come quella di faccia, anche questo secondo tipo di presentazione complica alquanto il parto.

Per quale ragione il bambino si presenta in una posizione anomala?

In molti casi, il motivo non è chiaro; in altri, ciò può essere dovuto a:
a) forma anormale del bacino materno;
b) alterazioni prodottesi nell’utero, per esempio in caso di insufficiente sviluppo di tale organo o in presenza di tumore;
c) placenta previa, cioè il fatto che la placenta si è inserita sull’apertura del collo dell’utero, sotto la testa del bambino;
d) parto gemellare;
e) prematurità (il parto avviene prima del termine dei nove mesi);
f) anomalie dello stesso bambino.

1 Il parto: generalità - continua ►

Commenta
03/02/2011
Caricamento ...

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Test famiglia

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Calcola la data del parto