Home  
  
  
    Posizioni per la prima fase
Cerca

I momenti del parto
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

Posizioni per la prima fase

Le posizioni che la partoriente può assumere per attenuare i dolori del travaglio sono diverse a seconda della fase che sta attraversando. Ecco quali assumere durante la prima fase

Posizioni per la prima fase
© Getty Images

Le posizioni che la partoriente può assumere per attenuare i dolori del travaglio sono diverse a seconda della fase che sta attraversando. Scopri con Doctissimo le posizioni migliori da assumere durante la prima fase del travaglio. 

Nel periodo attivo

La donna può stare in piedi e camminare, favorendo anche la discesa del bambino verso il collo dell'utero. Può appoggiarsi al partner o a un'altra persona, a una parete, oppure piegarsi in avanti per evitare che il piccolo continui a pesare sulla colonna vertebrale. Se, invece, riesce ad affrontare meglio i dolori del travaglio stando seduta, è bene che tenga le gambe divaricate.

Se aumentano le doglie...

La futura mamma starà meglio e avvertirà meno i dolori del travaglio in questa fase del parto stando seduta, in ginocchio oppure distesa. Per alleviare il mal di schiena è preferibile mettersi carponi con le gambe leggermente divaricate.

Durante le contrazioni

Per attenuare i dolori lombari durante il travaglio può essere utile dondolare il bacino in avanti, avendo l'accortezza di mantenere la schiena dritta.

Commenta
04/05/2010
Caricamento ...

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Test famiglia

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Calcola la data del parto