Home  
  
  
    Le contrazioni
Cerca

I sintomi del travaglio
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

A che cosa assomigliano le contrazioni?

Tra i tanti dubbi che ti tormentano durante la fase conclusiva della tua gravidanza, uno rappresenta il più ansiogeno: “come riconoscerò le contrazioni”?. Sta tranquilla, le riconoscerai. Scopri come riconoscere le contrazioni senza farti prendere da inutili stress e tensioni.

Le contrazioni
© Getty Images

Tra i tanti dubbi che ti tormentano durante la fase conclusiva della tua gravidanza, uno rappresenta il più ansiogeno: “come riconoscerò le contrazioni”?. Sta tranquilla, le riconoscerai. Scopri come riconoscere le contrazioni senza farti prendere da inutili stress e tensioni. 

I sintomi delle contrazioni

Come riconoscere una contrazione? Riportiamo qui di seguito alcuni classici disturbi, che ovviamente possono variare da soggetto a soggetto. Potresti sentire:

  • Crampi a onde: in questo caso ti manca il respiro e il dolore è forte. Però tra una contrazione e l’altra puoi riprendere fiato
  • Una palla da basket sulla pancia: a volte, quando si hanno le contrazioni, la pancia diventa molto dura, tanto da far sembrare di avere una palla da basket al posto del ventre
  • Essere sulle montagne russe: effettivamente, visto che il dolore arriva a onde, può darti la sensazione di perdere l’equilibrio
  • Dolore forte sulla schiena: ad esempio al corso pre parto ti hanno fatto mettere una pallina da tennis sotto la maglietta per capire che tipo di “fastidio” avresti avvertito.
  • Crampi mestruali estremamente accentuati
  • Come se si dovesse andare in bagno: si sente infatti il bisogno fisiologico di spingere, come quando è necessario defecare

Commenta
19/01/2015

Per saperne di più:


Newsletter

ciao

Test consigliato

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Test famiglia

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Calcola la data del parto