Home  
  
  
    I test di ovulazione
Cerca

Prepararsi alla gravidanza
 
Il tuo nome :
La tua mail * :
Nome del destinatario :
E-mail del destinatario * :
Messaggio :
*campo obbligatorio
Messaggio inviato

I test di ovulazione

Il bambino si fa desiderare? Le donne che fanno fatica a identificare il loro periodo di ovulazione possono far ricorso a questo test, che non aumenta la fecondità, ma consente semplicemente di conoscere il periodo in cui la donna è più fertile, ottimizzando quindi le possibilità per la coppia di avere un bambino.

I test di ovulazione
© Getty Images

Test di ovulazione: a chi si rivolge questo test?

Come si fa a stabilire il periodo in cui la donna è più fertile? Anche se piuttosto fastidioso, il buon vecchio metodo delle temperature permette di dimostrare che l’ovulazione è avvenuta ma non di predirla, mentre il test di ovulazione anticipa l’avvenimento e quindi si rivolge alle donne ipofertili e in generale a tutte le coppie che desiderano massimizzare le possibilità di concepire un bambino.

Test di ovulazione: come funziona?

I test rilevano la presenza nelle urine di un ormone (LH) prodotto durante tutto il ciclo mestruale, ma che aumenta da 24 a 38 ore prima dell’ovulazione: è quest’ormone, prodotto dall’ipofisi, che manda il segnale all’ovario. Un test positivo annuncia quindi un picco ovulatorio entro 24-48 ore. Un’avvertenza: se l’urina è troppo diluita (a causa dell’assunzione di un eccesso di liquidi) o se alla paziente sono stati iniettati farmaci che stimolano l’ovulazione, possono verificarsi dei falsi positivi; secondo le ditte produttrici, tuttavia, l’affidabilità di questi test sfiora il 90%.

Test di ovulazione: come si usa?

La maggior parte dei test contiene da cinque a sette tamponcini o strisce in grado di rilevare la presenza dell’ormone LH nelle urine. In un primo tempo è necessario effettuare i test da due a quattro giorni prima della supposta data di ovulazione, che varia in base alla durata del ciclo. I test devono essere effettuati per una media di tre giorni. Quando un test risulta positivo, si raccomanda di iniziare prima possibile ad avere rapporti sessuali, per massimizzare le possibilità di concepimento.   

Test di ovulazione: quante volte o per quanto tempo si utilizza?

I test, in formato monouso, devono essere utilizzati quotidianamente da due a quattro giorni prima della data di ovulazione.  

Quali sono i prodotti e i prezzi?

Sono diversi i test attualmente in commercio:

Nome

Marca

Metodo di rilevazione

Numero di test

Prezzo

ClearPlan

Procter&Gamble

Ormone LH

5

35-40 €

Clearblue

Procter&Gamble

Ormone LH

A partire da 2

A partire da 16 €

Midstream

Gima

Ormone LH

5

Da 35 a 39 €

Test di fertilità FertilCheck

BabyStart

Ormone LH

5

24 €

Persona

Test di ovulazione digitale

Unipath

Ormone LH e estradiolo

Funziona a pile. Venduto con 16 test reagenti

Da 88 € per la confezione e le prime 16 ricariche

16 € per 8 ricariche


Un’avvertenza: il sistema Persona è stato venduto come metodo contraccettivo naturale. Calcolando il tasso di ormone LH e di estradiolo, questa sistema si propone di determinare se sei o no in zona a rischio. Lanciato sul mercato con un tasso di insuccesso annunciato pari al 6%, è stato messo sotto accusa dalla rivista Prescrire, che parla piuttosto di tassi dal 14 al 28%. In Gran Bretagna 63 donne hanno fatto causa congiuntamente alla casa produttrice dopo essere rimaste incinte nonostante l’uso di Persona.

I consigli di Doctissimo

Per avere risultati più affidabili, fai questi test tutti i giorni alla stessa ora ogni mattina. Se hai sospeso l’assunzione di contraccettivi perché desideri avere un bambino, è consigliabile aspettare due o tre cicli prima di utilizzare i test.

David Bême

Commenta
12/06/2012
Caricamento ...

Per saperne di più:


Newsletter

Test consigliato

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Test famiglia

Salute: sei pronta a diventare mamma?

Calcola la data del parto